Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2017

Dove dormire a Madrid: 7Islas Hotel

Dove dormire a Madrid: Hotel 7islas il luogo ideale per fermarsi nella capitale spagnola!
Buongiorno fanciulle, finalmente posso parlarvi della mia breve, ma intensa esperienza a Madrid all'inizio di giugno. Devo dire che per vedere Madrid ed i tantissimi musei che le appartengono, quattro giorni sono davvero pochi, se in più si considera che ho perso un giorno e mezzo perchè fortuna vuole abbia avuto la febbre durante il breve tour, potete immaginare voi stessi! In ogni caso mi sono sentita come a casa perchè ho trovato l'hotel giusto per alloggiare a Madrid durante questa mini vacanza.
Uno splendido quattro stelle nel cuore di Madrid: Hotel 7 Islas 
Situato in una traversa della Gran Via, l'arteria centrale di Madrid, a pochi passi dalla fermata della metro, l'Hotel 7 Islas, è davvero una sistemazione ideale per chi decidesse di visitare la capitale spagnola. Per me, Vittoria e Maria Giovanna, le mie colleghe e compagne di viaggio durante questa mini vacanza, il 7 I…

Un look divertente e colorato per uscire con la mamma

Un look divertente e colorato per uscire con la mamma
Buongiorno amiche mamme, oggi ritornano sul blog i miei due topini Gavin ed Anita. La scorsa settimana sono andata a Milano per lavoro ad assistere ad alcuni pressday e a definire alcune cose prima di partire per le vacanze. Insieme a me i miei cuccioli ed Alain a cui ho deciso di far indossare due nuovi look per l'estate.  Per Anita ho scelto un abito romantico in tulle bianco ricamato con maxi fiori turchesi, un colore che per me identifica perfettamente l'estate di Shever. Per sdrammatizzarlo ho scelto delle sneakers di Date bianche con margheritone all over, e per darle il mio tocco personale le ho legato un fulard per bambina tra i capelli . Per Gavin invece ho scelto un completo da ometto con polo blu e colletto a contrasto verde che riprende il colore dei pantaloni in fresco cotone e piccoli ricami  in blu tutto di Fun & Fun .Anche Gavin indossava delle sneaker Date bianche con ricami giocattoli su tutta la scar…

COME SCEGLIERE LA PROTEZIONE SOLARE ADATTA ALLA PROPRIA PELLE

Come scegliere la protezione solare adatta alla propria pelle ed avere una bella abbronzatura senza scottature


PHOTO CREDITD STEFANIA CIACCIO
Buongiorno amici, l'estete è totalmente esplosa ed io sono in procinto di partire (finalmente) per le vacanza. Ad attendermi, come spero per tante di voi, il mare e la spiaggia, e da qui, vi assicuro, nessuno mi toglierà almeno per un pò. Io sono la classica lucertola al sole, non amo il caldo di per se, ma stare a crogiolarmi sotto il sole, si lo adoro. Ecco perchè con il tempo ho sviluppato una tecnica consolidata per avere una bella abbronzatura, duratura e senza scottature.
Come scegliere la protezione solare ed avere un' abbronzatura duratura e senza scottature La prima cosa che ho imparato è che non importa il fototipo a cui si apparteniate, la pelle va protetta indistintamente, sia che abbiate una carnagione chiara, scura o olivastra. Io appartengo alla categoria di persone che d'inverno sono molto chiare e d'estate molto…

Pelle luminosa e brillante con Cinique Sparkle Skin

Pelle luminosa e brillante con Clinique Sparkle Skin. Ecco il mio segreto per avere una pelle splendente durante l'estate 2017
Buongiorno fanciulle, quando sono stata a Montecarlo qualche settimana fa, per chi non avesse letto il mio racconto lo potete trovare qui, ho avuto modo di provare il nuovo esfoliante per il corpo Clinique Sparkle Skin.

Perchè è importante esfoliare la palle del corpo? 
Come per il viso, un corretto uso del peeling corpo aiuta una regolare rigenerazione cellulare, favorendo la luminosità della pelle, grazie all'eliminazione totale delle cellule morte. Normalmente se non si usa un gommage corpo con regolarità, noterete che la vostra pelle è secca, opaca e priva di vitalità. Attenzione però a scegliere il prodotto giusto. Normalmente l'esfoliante svolge una funzione abrasiva sulla pelle, ovvero un'azione mirata volta ad eliminare qualcosa che non serve più. Per non avere effetti indesiderati come rossori, screpolature, che possono anche sfociare …

Caldo afoso non ti temo: ecco un look anti caldo

Caldo afoso non ti temo. ecco un look anti caldo per essere fresche e comodo, senza rinunciare ad essere glamour e di tendenza

Caldo afoso e temperature record mettono a dura prova i nostri nervi ed il nostro stile. Il rischio è di mettersi addosso la prima cosa fresca trovata nell'armadio o tra i cassetti, scegliendo capi che magari non ci stanno benissimo. Però ricordate che non siamo in spiaggia ne tanto meno al mare, per lo meno non ancora, quindi andare in città in giro per impegni, o semplicemente essere decorosi e soprattutto dignitosi, implica uno sforzo maggiore. La domanda nasce spontanea: cosa indossare durante le calde giornate estive?
Un abito bianco ed un sandalo importante La risposta è davvero molto semplice! Se non volete patire troppo il caldo e sentirvi eleganti ed a vostro agio anche in città, optate per capi leggeri e prevalentemente chiari. La leggenda che il nero, per quanto io lo adori anche in estate, attiri il caldo non è poi così infondata. Provate per …

Cosa indossare in montagna in vacanza

Cosa indossare in vacanza in montagna? Sempre più di tendenza trascorrere le vacanze lunghe tra i monti: ecco alcune idee look per lui e lei
PHOTO CREDIT STEFANIA CIACCIO 
Buongiorno amici, oggi volevo mostrarvi la seconda parte della mia gita al Moncenisio, un luogo splendido che potrete raggiungere appena oltrepassato il confine con la Francia passando la frontiera dalle Alpi piemontesi, ve ne parlo qui. Nel post di oggi vi mostro le foto del secondo look che io ed Alain abbiamo scelto per stare fuori all'aria aperta, in un clima estivo, in montagna, considerando che è sempre più di tendenza trascorrere le proprie vacanze estive tra i monti.
UNA VACANZA IN MONTAGNA IN ESTATE Sempre più spesso vediamo le nostre aree balneari frequentate da turisti provenienti da tutto il mondo, prevalentemente dal nord europa, fenomeno iniziato negli anni settanta e che con il passare dei decenni è cresciuto maggiormente. E da sarda lo ricordo bene, nei miei ricordi di bambina infatti mi vengono…