Passa ai contenuti principali

PARIGI in tre giorni, cosa vedere e dove alloggiare

PARIGI in tre giorni, cosa vedere, come muoversi, come raggiungere la città e dove alloggiare!



Buongiorno ragazzi, oggi vi porto con me a Parigi e per chi ancora non ha visitato la città della luce, oltre a dirvi che dovete assolutamente farlo, vi do una ragione in più per convincervi!
Parigi è semplicissima da raggiungere e se vi organizzate per tempo il volo vi costerà quasi quanto un regionale da Torino a Milano.
Per prima cosa quando decidete di organizzare un viaggio che sia breve o di media durata dovete garantirvi un volo al miglior prezzo, e se visitate città importanti come Parigi non è difficile trovare voli low-cost con compagnie che se ne occupano. Personalmente ho acquistato il volo per Parigi un mese e mezzo prima è l'ho pagato 19,90€. Occhio però! Le compagnie low-cost generalmente non non includono niente a parte il bagaglio a mano, quindi se desiderate portare 20kg anche per pochi giorni ricordate di acquistarlo online per non incorrere in sorprese in aereoporto, così come è importarne ricordarsi di fare il check in online, anche questa cosa da non sottovalutare per i voli economici, perché il check in all' aeroporto vi costerà tre volte il prezzo del vostro biglietto.
Altra cosa importante legata alle compagnie economy, normalmente si appoggiano ad aereoporti non proprio servitissimi e quindi lontani dai punti centrali delle città di partenza e di arrivo.
Le compagnie Low Cost a cui rivolgervi sono Easy Jet, KLM, Air Baltic e Ryaian Air, per lo meno quello provate da me. Per il viaggio a Parigi mi sono rivolta a Ryaian Air che mette a disposizione a soli 5 € i bus che partono da e per Milano Centrale con una frequenza di circa 20 minuti da e per Bergamo Oro Al Serio sempre acquistando il ticket dal sito. Mentre quando atterrerete a Parigi Beauvais che dista circa 1 e 30 minuti dal centro città potrete rivolgervi a questo sito per acquistare online il ticket del bus a soli 15,90 Euro, oppure direttamente in aereoporto a 17,00 Euro, i bus viaggiano secondo l'arrivi e le partenze dei voli.



Cose assolutamente non potete perdersi a Parigi 

Se avete intenzione di visitare Parigi in pochi giorni è possibile farlo, raggiungere la città con un volo è velocissimo, da Milano circa 1h e 30 minuti. Certo per visitare la capitale francese non vi basterebbe un anno, dato la bellezza e le infinite cose da vedere. Ma in due giorni oppure in quattro, come ho fatto io, riuscirete a vedere alcune delle piazze più importanti e i monumenti più famosi, aiutati anche dal fatto che la rete metropolitana è davvero grande, copre ogni angolo della città e vi permetterà di spostarvi rapidamente. Qui il sito!
Da non perdere il simbolo della città per eccellenza La Tour Eiffel, situata al termine di Champ De Mars (Giardini di Marte) che con una passeggiata a piedi impiegherete circa 20 minuti per raggiungerla, partendo dagli Champ Elisee e percorrendo questa via mitica ed interminabile potrete vedere l'Arco di Trionfo, il Gand Palais, e Place de La Concorde. Attraversando i Jarden Des Tuilereis, vi troverete di fronte al Musee du Louvre, che potrete visitare ad un prezzo di 15,00 Euro, ma che io non ho potuto visitare per mancanza di tempo. Passando dall'altro lato del museo potrete camminare per Rue de Rivoli, un'altra via bellissima e senza tempo, dove potrete acquistare souvenire, mangiare qualcosa di tipico, fare un salto da Angelina e vedere qualche negozietto di artigianato e vintage, da questa via potrete raggiungere rapidamente una delle piazze più suggestive Place Vendome.
Naturalmente non potrete perdervi L' Opéra e a breve distanza i Grandi Magazzini La Fayette.



Dove allogiare a Parigi, noi abbiamo scelto Sweet Inn

Durante la permanenza a Parigi, trattandosi di un viaggio di lavoro per la Parigi Fashion Week, abbiamo deciso di optare per la comodità, scegliendo la privacy di  un bel appartamento con tutti i confort di un hotel. Per questo ci siamo rivolte a Sweet Inn  che di questa formula ha fatto la sua strategia vincente, mettendo a disposizione una rete capillare di splendidi appartamenti, come il nostro, disposti non solo a Parigi, ma anche nelle principali città del mondo. Da Swett Inn abbiamo trovato confort massimo, la colazione tipica francese a letto tutte le mattine e all'ora che preferivamo, un arredamento di gusto ed in perfetto stile blogger, la disponibilità del personale a tutte le ore del giorno e soprattutto la possibilità di organizzarci come ci era più comodo senza vincoli di orari, come a volte capita in Hotel. Grazie Sweet Inn per averci ospitato!

Un grazie speciale a Bisbigli





Commenti

Posta un commento

thank for visit ThefashionDance

Follow me on Instagram @thefashiondancebyop, Twitter @piccaiu And My Facebook Page
https://www.facebook.com/pages/The-Fashion-Dance-by-Ornella-Picciau/182402415292966?ref=hl

Post popolari in questo blog

COME SCEGLIERE LA PROTEZIONE SOLARE ADATTA ALLA PROPRIA PELLE

Come scegliere la protezione solare adatta alla propria pelle ed avere una bella abbronzatura senza scottature


PHOTO CREDITD STEFANIA CIACCIO
Buongiorno amici, l'estete è totalmente esplosa ed io sono in procinto di partire (finalmente) per le vacanza. Ad attendermi, come spero per tante di voi, il mare e la spiaggia, e da qui, vi assicuro, nessuno mi toglierà almeno per un pò. Io sono la classica lucertola al sole, non amo il caldo di per se, ma stare a crogiolarmi sotto il sole, si lo adoro. Ecco perchè con il tempo ho sviluppato una tecnica consolidata per avere una bella abbronzatura, duratura e senza scottature.
Come scegliere la protezione solare ed avere un' abbronzatura duratura e senza scottature La prima cosa che ho imparato è che non importa il fototipo a cui si apparteniate, la pelle va protetta indistintamente, sia che abbiate una carnagione chiara, scura o olivastra. Io appartengo alla categoria di persone che d'inverno sono molto chiare e d'estate molto…

Ho detto stop alle rughe con Fillerina di Labo

Stop alle rughe? Si è possibile! Ho provato il trattamento Fillerina di Labo e il mio viso è rinato.
Cos'è la Fillerina, come si usa, e che benefici si hanno, ve lo descrivo nel post di oggi, attraverso il racconto della mia esperienza con il trattamento effetto filler dermocosmetico ed effetto biorivitalizzante dell'azienda svizzera LABO.


Buongiorno fanciulle, oggi vi parlo di rughe, questa brutta parola ci spaventa al solo sentirla nominare, se poi non abbiamo più vent'anni, il solo pensiero terrorizza. Devo dire che ho sempre cercato di contrastare il fenomeno, anticipando i tempi a volte, per cercare di ridurre al minimo gli effetti inevitabili del passare degli anni. Però la vera rivoluzione è avvenuta alcune settimane fa, quando ho scoperto il trattamento Fillerina, a cui LABO lavora fin dal 2007. Un prodotto effetto filler dermocosmetico, che può essere utilizzato comodamente a casa vostra, nato per compensare la naturale diminuzione dell'acido ialuronico nella p…

PINKO E LE NOVITÀ AUTUNNO INVERNO 2015/16_pressday

Buongiorno amiche, 
Oggi vi parlo di alcune delle novità per il prossimo autunno-inverno 2015/16 di uno dei Brand che più mi piaciono, PINKO. Qualche mese fa vi avevo già anticipato del lancio delle nuovissime e super chic SHINE BABY SHINE, lanciate a Pitti a gennaio e riproposte alla Milano Fashion Week. Io le ho riviste durante il pressday della scorsa settimana, e sono sempre più convinta che siano davvero belle e di gran tendenza. Ormai quasi tutti i Brand e le grandi maison hanno lanciato una linea di sneaker super chic adatta a tutte le occasioni, perfetta soprattutto per quelle donne dinamiche e sempre in movimento, che però non vogliono assolutamente rinunciare alla loro eleganza. Pinko seguendo questa tendenza ha creato la sua super chic scarpa da ginnastica, destinata ad essere un vero successo. Ma non dimentichiamo che Pinko da sempre si colloca tra i Brand più apprezzati e riconosciuti al mondo, ed infatti anche la linea abbigliamento per il prossimo inverno è davvero molto be…

O Bag Magenta e le novità FULLSPOT

Buongiorno amiche mie carissime, 
Finalmente riesco a riconnettermi con voi e iniziare a raccontarvi molte delle cose che ho potuto toccare con mano questo mese. Tra i mille spostamenti e qualche peripezia, oggi riapprodo al mio amato blog per fare quello che più mi piace, parlare con voi.
Tanti vi hanno raccontato di fiere, fashion week eventi esclusivi e serate glamour. Ok, e anche io come ogni fashion blogger che si rispetti, lo farò... Presto!
Oggi però vi voglio presentare un nuovo nato di casa Fullspot, la quale dopo la fantastica Obag, ha visto diventare protagoniste, in pochissimo tempo, altre sue invenzioni, come Fullspot FlowerBracialett, Oclock e gli occhiali intercambiabili, tutti fedeli alla filisofia dell'azienda, che partendo da un concetto attualissimo come quello del riciclo e della trasformazione, ha dato vita a prodotti destinati a durare nel tempo e a non annoiarci mai, proprio perché modificabili ogni giorno a seconda del nostro umore o necessità. Di chi vi sto par…

Beauty routine capelli sottili, vi svelo i miei segreti

Capelli sottili e fragili? Oggi vi svelo la mia nuova beauty routine di bellezza per averli di nuovo folti e resistenti.

Buongiorno amiche, come ormai saprete i capelli sono la mia ossessione. Ci tengo tantissimo e li ho sempre curati molto, però ultimamente ho notato che nonostante tutte le mie attenzioni, diventavano sempre più sottili e fragili. Come saprete i capelli sono la nostra cornice, potrete indossare l'abito più bello del mondo, ma se i vostri capelli non hanno un bell'aspetto ne voi ne il vestito splenderete. Un capello spento, opaco e privo di vitalità vi toglierà quel bel aspetto sano, quindi bello, che solo un capello curato e voluminoso vi regala. Capirete quindi il mio stress dell'ultimo periodo... Fortunatamente però questa settimana sono incappata nella soluzione giusta, siete curiose?

MORPHOSIS VOLUMIZING LA NUOVA LINEA DI FRAMESI PER CAPELLI SOTTILI
Ebbene si, questa settimana sono stata invitata a scoprire la nuova linea di Framesi per capelli sottili

Aromatics Black di Clinique, il profumo si fa nero e seducente

Aromatics Black di Clinique, il nero trionfa anche tra i profumi diventando  seducente ed irresistibile.


Che il profumo sia la seconda pelle di una donna questo non serve ve lo dica io! Già altre volte vi ho spiegato come la fragranza che scegliamo rappresenti perfettamente chi siamo, prima ancora di cosa ci mettiamo addosso. Per questo la scelta del profumo spesso non è così semplice considerando che la nostra pelle cambia da una stagione all'altra e che di conseguenza una fragranza che indossiamo d'estate non emanerà lo stesso profumo anche d'inverno. Poi va sottolineato che il profumo è umorale, le note spesso evocano ricordi più o meno allegri o più o meno tristi, quindi lo stesso profumo ci farà sentire bene in alcuni momenti e meno in altre.
Una cosa che sicuramente non va trascurata è che il profumo, come anticipato prima, evocherà nelle persone che lo ricevono, sensazioni che rimarranno indelebili nel ricordo, quindi sta a voi come volete essere ricordati, ed io ho…

Un outfit color pastello come il mio nuovo orologio Cluse

Uu outfit color pastello abbinato al mio nuovo orologio Cluse, che completa un look caldo, avvolgente e al tempo stesso un po' chic adatto per una freddolosa che come me ama essere femminile comoda e soprattutto non patire il freddo.


Buongiorno amiche, eccomi qui per presentarvi il primo look del 2016, naturalmente un outfit caldo dato il brusco cambio di temperatura, pensato per girovagare a Milano durante la Milano ModaUomo.
Elemento assolutamente distintivo del look il mio nuovissimo orologioCluse, dalla linea semplice e lineare, ideale per qualsiasi situazione e perfetto per ogni look. Il grande Cuadrante lo rende davvero unico nel suo genere e gli conferisce un allure moderno, ma al tempo stesso retrò. Il modello che vedete nelle foto è solo uno dei tanti che potrete trovare sul sito di Cluse, perché le varianti e i modelli sono davvero tantissimi, in modo particolare il mio ha il cinturino in pelle color rosa cipria, che lo rende davvero perfetto per i capi che ho scelto. Il…

Twin Set evento glam a Torino

Buongiorno amiche, forse molte di voi non sanno che in quest'ultimo periodo a Torino è realmente esplosa la primavera, e si perché una serie di eventi stanno sboccianciando  uno dopo l'altro nel nostro capoluogo.
Oggi vi parlo dell'evento nella boutique di Twin Set Simona Barbieri, un iniziativa chic con molti invitati illustri e tanti partecipanti, che non solo hanno usufruito di un fantastico servizio catering e fiumi di champagne, ma anche di un'atmosfera un po' undeground con un dj a tema e la compagnia della Juventus, con alcuni suoi membri. Lo scopo di questa iniziativa? Ovviamente illustrare i partecipanti della splendida collezione S/S 2014, che credetemi amiche è veramente strepitosa e in perfetto stile Simona Barbieri, romantica, chic, di tendenza ed elegante, con colori che vanno dal classico nero, beige, ai più stravaganti verde o blu cangiante, i tessuti pizzo jeans, seta, cotone, macramè, il tutto arricchito da perle, palette e cristalli. Insomma c…