Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2016

I segni della femminilità, la Primavera è femmina

I segni della femminilità sono diversi e la  primavera aiuta davvero ad esaltarli tutti. Lo diceva la canzone di Ligabue e il quadro di Botticelli ne è l'emblema, la primavera  è femmina.


Buongiorno amiche, la primavera racchiude in se diversi significati che da sempre le sono attribuiti, la rinascita, l'amore, la maternità, la bellezza e tanti altri.
Diciamo che in primavera un po' tutti rinasciamo, il clima lo permette, lo stato di grazia ci avvolge e i fiori fanno da cornice.
Io personalmente la adoro, tutto sembra più bello e più leggero, soprattutto noi femmine siamo a mio parere più belle.
Lo dico così, alla maniera antica, la primavera è femmina, perché dentro questa parola c'è tutto l'universo di una  donna, la bellezza, la maternità, la sensualità, la dolcezza, l'amore e si la rinascita o meglio la nascita, quella che solo noi siamo in grado di dare.
Tranquilli, non sono una femminista ed ho un grande rispetto per i maschietti, a loro va il merito di …

La tuta un trend di questa primavera

La tuta un trend di questa primavera 2016 che non può mancare nel vostro guardaroba.


Buongiorno amiche, oggi torniamo a parlare di tendenze e lo facciamo nei giorni in cui davvero la primavera esplode, il weekend di Pasqua. Una delle tendenze che questa primavera e anche in estate vedremo davvero tanto è la tuta, meglio conosciuta come salopette. Personalmente la adoro e devo dire che nel mio armadio ho incominciato a collezionarne alcune, quella che vi propongo oggi risale all'ultimo giorno della Milano Fashion Week, per cui ho dovuto adottare alcuni accorgimenti per indossarla, dato il freddo di quella settimana. La tuta può essere davvero essere interpretata in mille modi diversi a seconda delle occasioni, è perfetta per la sera, per il giorno se in denim è l'ideale, e poi ci sono le versioni di CristinaEffe che si prestano davvero a mille e un'evento. Fatemi sapere se la mia interpretazione vi piace.

Tuta e Gilet CRISTINAEFFE SS16 Bag PLAY NO MORE Sneakers ADIDAS STAN SMITH l…

LES COPAINS, UNA PASSERELLA A TUTTA FEMMINILITÀ

LES COPAINS UNA PASSERELLA ALL'INSEGNA DELLA FEMMINILITÀ E DELL'ELEGANZA NON OSTENTATA.


Buongiorno amiche,  Oggi faccio un passo indietro e anche se da ieri siamo ufficialmente entrati in primavera, voglio tornare volutamente al freddo della Fashion Week, ma per una giusta causa. La moda è in come un grosso calderone dove si ha la libertà, a volte troppo a mia parere, di introdurre ingredienti di tutti i tipi che hanno per risultato finale ricette a volte comprensibili, a volte meno, a volte vanno capite, spiegate e allora apprezzate. Ma a me piace sentire, a pelle la sensazione del gusto, quello buono per davvero, senza troppi giri di parole, sensazioni che dagli occhi fanno un giro sensoriale dentro noi e rapidamente arrivano al tastino "like" in direttissima. Per questo oggi decido di rimembrare un po' di freddo per arrivare a parlarvi di una delle sfilate che io ho più apprezzato durante la Milano fashion Week, quella di LES COPAINS. Femminilità la parola chiave, q…

Vivi Blog Day, un bloggerday dedicato alle spose

Vivi Blog Day, un bloggerday dedicato agli abiti da sposa e da cerimonia di Vivi by Rosalba Gabrielli.







Vivi Blog Day, un bloggerday da sogno

Buongiorno fanciulle, come avrete visto sui miei social domenica scorsa ho partecipato ad un bloggerday organizzato da Torino Shoppinglam, dedicato al mondo degli abiti da sposa e da cerimonia di Vivi by Rosalba Gabrielli.
Per chi non è di Torino, Vivi è una garanzia in fatto di abiti per il grande giorno, sia per la sposa che per cerimonia. Posizionato dal 1964 nello storico negozio di Corso Vittorio Emanuele a Torino, Rosalba Gabrielli inizia la sua strada verso gli abiti da sposa alla giovane età di 17 anni in un piccolo laboratorio di Manciano, sua città natale. A 23 anni dopo essersi trasferita a Torino e dopo alcuni anni di esperienza in una illustre sartoria della città, gestita da due nobildonne, decide di far sfilare la sua prima collezione al Circolo della Stampa ed è cosi che nel '61 afferma il suo successo divenendo un riferimento …